Occhiello al refuso

Occhiello al refuso è un servizio di correzione bozze e editing. Il nome richiama la tipica espressione che vuole comunicare all’interlocutore di fare attenzione: “Occhio a questo!”. Ammetto che mi sarebbe piaciuto chiamarlo Occhiello vivu ma solo i siciliani avrebbero capito il riferimento all’esclamazione “Occhiu vivu“, che si può tradurre sempre con “Fai attenzione!”. Mi sono dunque mantenuta sull’italiano perché voglio essere compresa da tutti. Il nome vuole giocare quindi su un modo di ammonire l’interlocutore a stare attento, allo stesso tempo però l’occhiello è un elemento editoriale, una parte del libro. Per chi non lo sapesse è la pagina bianca che precede il frontespizio. Riporta in breve il titolo dell’opera e il nome dell’autore. Si chiama occhiello perché un tempo questi due elementi erano racchiusi in un ovale che visivamente ricordava un occhio. In questo modo nasce Occhiello al refuso: dalla mia costante attenzione ai refusi che non mi lascia in pace neanche quando leggo un libro per piacere, e mi fa sempre venire voglia di prendere la matita e correggerli.

Sono un’editor freelance, collaboro esternamente con case editrici e privati per correzione di bozze e editing sui testi. Se stai per pubblicare il tuo libro ma non ti senti ancora sicuro la mia penna può esserti d’aiuto. Se hai bisogno di una cacciatrice di refusi, gli errori con me hanno vita breve!

Hai bisogno di editing o correzione bozze per il tuo testo?

Compila il form qui accanto e ti ricontatterò

Oppure scrivimi su:

lentigginisulnaso@gmail.com